Rinite allergica e bambini

rinite-allergica-bambino

Rinite allergica nei bambini : domande frequenti e consigli utili

I bambini con rinite allergica sono più esposti all’asma?

L’asma nei bambini con rinite allergica è 4 volte più frequente rispetto ai non allergici

E’ utile fare le prove allergiche il più presto possibile o prima di una certa età non conviene?

Le prove si possono eseguire anche a 2-3 anni, se necessario e se il sospetto di rinite allergica o comunque di allergia è forte; diventano più attendibili dopo i 4-5 anni.

Se il bambino con rinite allergica risulta sensibile a molti allergeni come bisogna procedere?

Le positività delle prove allergiche vanno correlate con i sintomi del bambino. Molte positività non significano molte allergie, necessariamente: indicano solo che il bambino è atopico. Questo discorso è molto importante per le allergie alimentari. Anche se il bambino risulta allergico ai prick test non vuole dire che è realmente allergico : solo il test di tolleranza può fornire questa informazione o una storia certa di reazioni.

Per la diagnosi di rinite allergica nel bambino sono più indicate le prove allergiche cutanee (prick test) o il RAST?

Il prick test è la metodica più affidabile e di prima scelta nella diagnoi di rinite allergica sia nel bambino che nell’adulto. In casi particolari, di prove dubbie o negative, si potra fare una ricerca nel siero delle IgE specifiche . L’esame del sangue è utile anche se non è possibile sospendere la terapia con antistaminico oppure se vi è una dermatite che renda difficile l’interpretazione delle prove.

La rinite allergica nel bambino, se non trattata adeguatamente, a che cosa espone )

La rinite allergica nel bambino, se persistente e cronica, può portare nel tempo a poliposi nasale, ipertrofia dei turbinati, sinusite cronica e asma bronchiale. Chi soffe di rinite allergica ha un rischio del 30 % di sviluppare asma bronchiale .

Che cos’è la marcia allergica ?

Per marcia allergica si intende la tendenza di molti bambini a sviluppare nei primi anni di di vita una dermatite atopica, che spesso regredisce; successivamente compare la rinite allergica che, se non trattata adeguatamente, evolve verso l’asma. Questa progressione indica una malattia “unica” che si esprime con forme diverse legate da un unico filo conduttore: la allergia.

Qual’è il trattamento di fondo della rinite allergica del bambino?

La rinite allergica nel bambino, come nell’adulto, va trattata con antistaminici per bocca o per via locale, spray cortisonici nasali. Il cortisone per bocca va utilizzato nele forme gravi.

Antistaminici e spray nasali curano la rinite allergica del bambino?

L’unica terapia causale della rinite allergica è il vaccino allergenico o immunoterapia specifica, si asottocutanea che sublinguale. Antistaminici e spray nasale migliorano  rapidamente i sintomi  ma non  bloccano l’evoluzione della rinite allergica verso una forma cronica o l’asma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Summary
Article Name
Rinite allergica e bambini
Author
Description
Rinite allergica bambini: quando fare le prove allergiche? utile vaccino desensibilizzante? che rischio di sviluppare asma? Prick test o prove con analisi?
Tags: